Crea sito

 

"Orbs: Interacting with Other Realms"
- Sfere luminose -

In tutto il mondo, migliaia di persone fotografano questi strane sfere di luce. Ma cosa sono realmente?
Dall'aspetto sferico, hanno dimensioni e densità variabili. Variavano da molto grandi a molto piccole.

Orb, sfere, globi luminosi
Orb in una sala cinematografica. (Cliccare sopra per ingrandirla)

Categorie:

l. Orb: immagini simili a dischi con bordo contornato da corona e alone di luce, con nucleo interno, molto simili a diatomee, e appaiono sulle foto effettuate con il flash, ma sono perlopiù invisibili a occhio nudo.

2. Luminosità - Globi luminosi: sfere luminose in movimento. Sono più dense degli orbs, con una luminosità maggiore ( se ingrandite, nel mio caso, a volte sembra di vedere un volto umano). A volte piccole, a volte grandi, sono rilevabili anche dalle videocamere portatili, utilizzando la visione notturna, come oggetti che si spostano velocemente.

Come sappiamo che gli orb e le luminosità, non sono il risultato di imperfezioni del processing digitale?
Gli orb sono stati fotografati con ogni genere di macchina fotografica, sia digitale che tradizionale a rullino, infatti si registrano immagini simili a orb sin dagli albori della fotografia.
La pura e semplice verità, è che la proliferazione della tecnologia digitale ha comportato che le persone che scattano fotografie in ogni situazione e luogo, sono più numerose di quanto mai accaduto in precedenza.

Qualsiasi cosa riusciamo normalmente a vedere o fotografare, rientra nella lunghezza d'onda della luce visibile di 4.000-7.000 angstrom, ovvero fra l'ultravioletto e l'infrarosso nello spettro elettromagnetico.
Per essere vista o fotografata, qualsiasi cosa deve rientrare - seppure solo per una frazione di secondo - all'interno del nostro spettro visibile;. di conseguenza, fa parte del mondo normale.

Migliaia di individui in tutto il mondo fotografano il medesimo fenomeno con macchine diverse e in condizioni assai disparate.
Al momento non si dispone di alcuna prova concreta della natura e della quale conferire agli orbs una qualche esclusiva definizione.
Tutta l'esperienza della realtà viene percepita e interpretata a livello soggettivo, in particolar modo nel caso di fenomeni eccezionali o paranormali; di solito siamo tutti inclini a interpretare fenomeni di tal genere basandoci su esperienze o preconcetti soggettivi.
Quel che importa non attiene alle convinzioni personali sulla natura degli orb in quanto angeli, spiriti, energia a noi sconosciuta, etc., ma risiede nella realtà di un fenomeno contemporaneo che interagisce con la coscienza umana e in alcuni casi, di essere osservati visivamente.
Molte persone di ogni parte del mondo hanno anch'esse riferito analoghi resoconti relativi a un comportamento intenzionale o finalizzato da parte degli orb; in tale contesto sembra che, come i germogli a primavera, le immagini fotografiche non siano altro che il pinnacolo visivo di altri e più profondi processi in corso.

Scienziati e altri individui hanno misurato la velocità di spostamento degli orb fra due punti, ottenendo il valore di oltre 322 km/h. La polvere non viaggia così veloce, ne esaudisce le richieste.
La natura interattiva e finalizzata del fenomeno indica una probabile coscienza. Quel che sta accadendo va ben oltre le immagini fotografiche e questo, ovviamente, non viene riconosciuto da qualsiasi voglia esponente del pensiero convenzionale.
Quando fotografiamo un orb, cosa stiamo fotografando esattamente?
Se non oggetti terreni o spettri, angeli o esseri di puro spirito, cosa compare dunque nelle nostre foto? I migliori strumenti a nostra disposizione sono mente aperta e spirito critico.
Teorie inerenti alle proprietà fisiche degli Orb, indicano che siano concentrazioni di plasma. Secondo la definizione riportata sui manuali, il plasma è un gas altamente ionizzato ed elettricamente neutro, composto da ioni, elettroni e particelle neutre.
La premessa fondamentale della teoria del plasma concernente gli Orb è che questi siano strutture complesse di plasma che si rendono potenzialmente visibili allorquando esposte a energia elettromagnetica ( terrestre, solare, o creata artificialmente ) o a ingenti quantitativi di fotoni quali quelli emessi dal flash di una macchina fotografica. Nei termini di una spiegazione squisitamente fisica, questo appare ragionevolmente credibile.
Quel che tuttavia la teoria del plasma non spiega è l'aspetto della finalità consapevole manifestata dagli Orb e dalle luminosità, sperimentata da un consistente numero di individui.
Esprimono un comportamento finalizzato e spesso si manifestano su richiesta per poi essere fotografati o filmati come luminosità in movimento.

Orb, sfera luminosa
Orb luminoso, ripreso esternamente. (Cliccare sopra per ingrandire)


Immagine schiarita per far vedere che la foto è stata scattata esternamente

 

Non solo nelle fotografie notturne con flash, ma anche video di ORBS, catturati con visore notturno e filtro a infrarossi!

 

VIDEO DI ORBS

 

Per ulteriori informazioni e vedere immagini di Orb:

http://www.lights2beyond.com

http://www.orbsbybeans.com/index.html

http://orbstudy.com/

http://www.croponline.org/orbgallery.htm

 

 

 

site statistics