Crea sito

PREGHIERE PER MARIA

maria vergine immacolata concezione

 

Rendiamo grazie a Dio per Maria

Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti glorifichiamo nella memoria della beata Vergine Maria. All' annuncio dell' angelo, accolse nel cuore immacolato il tuo Verbo e meritò di concepirlo nel grembo verginale; divenendo Madre del suo creatore segnò gli inizi della Chiesa. Ai piedi della croce, per il testamento di amore del tuo Figlio, estese la sua maternità a tutti gli uomini, generati dalla morte di Cristo per una vita che non avrà mai fine. Immagine e modello della Chiesa orante, si unì alla preghiera degli Apostoli nell'attesa dello Spirito Santo. Assunta alla gloria del cielo, accompagna con materno amore la Chiesa e la protegge nel cammino verso la patria fino al giorno glorioso del Signore.

Guarda la stella, invoca Maria

O chiunque tu sia, che nel mare di questo mondo ti senti come sballottato in mezzo alla tempesta, se non vuoi essere sommerso dalle onde, non distogliere lo sguardo dal fulgore di questa Stella. Se insorgono i venti delle tentazioni, se vai contro gli scogli delle tribolazioni, guarda la stella, invoca Maria! Se, turbato dal pensiero delle tue colpe, stai per lasciarti vincere dalla tristezza, e sei per cadere nell' abisso della disperazione, pensa a Maria. Nei pericoli, nelle difficoltà, nei dubbi, pensa a Maria, invoca Maria. Seguendo lei, non devierai; invocandola, non ti smarrirai; pensando a lei, non peccherai; tenendoti stretto a lei, non cadrai; affidandoti a lei, più nulla temerai. Con il suo aiuto, ogni fatica sarà per te leggera, sotto la sua guida giungerai facilmente alla Patria Beata.

Benedetta sii tu, o Maria

Beata te, o Maria, vergine povera, figlia di poveri! Tu sei divenuta la Madre del Signore dei signori. Nel tuo grembo, santa Madre del Signore, ha dimorato santamente quel Figlio della cui lode sono pieni i cieli. Beata te, o Maria: con il tuo latte hai nutrito il Figlio di Dio! E beate le tue braccia che lo hanno stretto al petto. Lui, fiamma d'amore, hanno sostenuto le tue ginocchia. Beata te, o madre colma di ogni bene: in te è sbocciata la luce che ha vinto l'oscurità delle tenebre. Benedetta sii tu, o Maria, e benedetto il frutto che ci hai donato! Benedetto il Padre che ha inviato il Figlio per la nostra salvezza! E benedetto lo Spirito consolatore che ci ha insegnato il mistero di lui. Benedetto il suo nome in eterno. Amen.

Donna tutta santa

O Maria, Madre del Signore, veramente tu sei più preziosa di tutta la creazione: da te il Figlio di Dio, nel quale tutto fu creato, ha ricevuto le primizie del suo corpo umano. La sua carne fu fatta della tua carne, il suo sangue del tuo sangue. Dio si è nutrito del tuo latte. Le tue labbra lo hanno baciato, le tue braccia lo hanno stretto a sé. O Donna tutta amabile, tre volte beata! Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno. O Donna tutta santa, vivente capolavoro di Dio che in te si compiace. O Donna tutta grazia, Dio ti ha scelta per dare compimento al suo progetto di amore e di salvezza, per assumere la nostra umanità e renderci partecipi della sua divinità! Amen.

Maria, donami di amare Gesù

Maria, grande Maria, Madre di Dio e madre nostra, il mio cuore vuole amarti, le mie labbra cantarti, la mia anima pregarti. O beata fiducia e sicuro rifugio! La Madre di Dio è Madre nostra. La Madre di colui in cui speriamo, è Madre nostra. La Madre di colui che solo può salvare è Madre nostra. Gesù, Figlio di Dio, ti supplico: per l'amore infinito che porti a tua Madre, concedimi di amarla come l'ami tu e vuoi che sia amata. Maria, Madre buona, ti supplico per quell'amore così tenero che porti a tuo Figlio: ottienimi di amarlo come l'ami tu e vuoi che sia amato. E in questo amore si consumi la mia vita, perché tutto il mio essere canti per l'eternità: benedetto il Signore. Amen.

Maria, riscalda i nostri cuori

O nostra Signora, unica speranza, noi ti supplichiamo: illumina le nostre menti con lo splendore della tua grazia, purifica le nostre anime con il candore della tua purezza, riscalda i nostri cuori con il calore della tua visita. La medicina della tua misericordia guarisca le ferite del peccato. Così potremo giungere alla gloria della festa eterna, con l'aiuto di colui che volle nascere da te, o Vergine gloriosa. A lui onore e gloria per i secoli eterni. Amen.

Mia unica speranza dopo Dio

O dolcissima Maria, mia somma speranza dopo Dio! Parla tu in mio favore al tuo amato Figlio, digli per me una parola efficace, difendi con dedizione la mia causa. O Madre della divina grazia, nella tua misericordia ottienimi ciò che desidero: io confido in te, o mia unica speranza dopo Cristo. O Maria, Vergine potente, sii per me madre piena di bontà. Concedimi di essere ricevuta dal Signore nel sacro rifugio del suo amore, alla scuola dello Spirito Santo: solo tu puoi ottenermi questa grazia dal tuo amato Figlio, Gesù Cristo. O Madre fedele, proteggi questa tua figlia: fa' che produca frutti di amore, cresca in ogni santità e perseveri irrorata dalla grazia celeste. Amen.

Come non amarti, Maria?

O Vergine immacolata, tenerissima Madre! Tu sei piena di gioia perché Gesù ci dona la sua vita e gli infiniti tesori della sua divinità. O Maria, come non amarti e non benedirti per il tuo grande amore verso di noi? Tu davvero ci ami, come ci ama Gesù! Amare è dare tutto, anche se stessi, e tu ti sei donata totalmente per la nostra salvezza Il Salvatore conosceva i segreti del tuo cuore materno e l'immensa tua tenerezza. Gesù morente, prima dell'ultimo respiro, ci affida a te, rifugio dei peccatori. O Maria, tu sul Calvario, dritta presso la croce come un sacerdote davanti all' altare, offri per noi il dolce Emmanuele, il Dio con noi, il tuo amato Gesù. O Regina dei martiri e nostra speranza, noi ti amiamo e ti benediciamo in eterno. Amen.

Tu sei per me madre spirituale

O Maria, figlia prediletta del Padre, madre ammirabile del Figlio, sposa fedele dello Spirito Santo! Tu sei per me madre spirituale, maestra di vita, regina potente. Tu, Maria, riempi la mia vita di gioia, di luce, di amore. Spesso non sono stato disponibile alla tua azione materna: ora mi affido a te, per sempre. E sotto la tua guida e il tuo esempio, mi impegno a sradicare in me ciò che non piace a Dio per fare in tutto la sua volontà. Madre mia carissima, ottienimi la grazia di identificarmi con te. Donami il tuo spirito per conoscere Cristo e il suo Vangelo. Il tuo cuore sia in me per amare Dio con purezza e ardore come lo hai amato tu. Amen.

O Madre amorosissima

O Madre mia dolcissima, i bambini hanno sempre sulle labbra il nome della mamma e in ogni pericolo subito la chiamano. O Madre amorosissima, questo tu desideri: che io come un piccolo bambino sempre ti chiami, sempre ricorra a te. Lascia che continuamente t'invochi e ti dica: Madre mia, Madre mia amabilissima! Questo nome tutto mi consola, m' intenerisce, mi ricorda d'amarti, mi spinge a confidare in te. Madre mia: così ti chiamo, così voglio sempre chiamarti, così ti voglio amare. Rendimi santo, come tu sei santa; rendimi un figlio degno dite. Mi affido a te, o Maria, mio rifugio e mio amore. L'unica mia speranza è Gesù tuo Figlio, e, dopo Gesù, sei tu Vergine Maria. Amen.

Ti amo, Maria

O Maria, Madre mia, io so chi devo amare dopo Dio: sei tu, Vergine Santa, Vergine piena di grazia. Io ti amo Maria, perché tu sei la Madre di Dio, la Madre di Gesù, mio Salvatore. Io ti amo, perché tu sei la Madre di tutti gli uomini, la Madre dei Santi, la Consolatrice di coloro che soffrono. Io ti amo, Maria, perché tu sei mia Madre, la mia dolce e tenera Madre. O Maria, io sono felice di avere una mamma dolce e buona come te. O Madre mia dolcissima, voglio amarti con cuore di figlio. Voglio essere tuo, tutto tuo, per sempre tuo. Che cosa sarei io senza dite, o Maria? Ma io so che tu non mi abbandonerai mai! O mamma mia Maria, eccomi qui davanti a te. A te affido la mia vita. Ti prego: guidami tu sulla via che conduce al cielo all'incontro con Gesù, tuo Figlio, nella gioia senza fine del Paradiso. Amen.

O Maria, aiuto dei cristiani

O Maria, Vergine potente, tu, grande e splendida difesa della Chiesa! Tu, aiuto mirabile dei cristiani, tu, «terribile come un esercito schierato a battaglia». Tu, da sola, hai vinto tutte le eresie del mondo. Nelle angosce, nelle lotte, nelle necessità difendici dal nemico e nell' ora della morte accoglici in Paradiso. Amen.

Maria, regina del mio cuore

Maria, regina del mio cuore, contemplo la tua vita nel Vangelo, ti vedo come me, mortale e sofferente: è dolce essere tua figlia. Voglio seguirti sempre, Madre cara, e giorno per giorno vivere con te. Vergine santa, quando ti contemplo mi immergo rapita nel tuo cuore, e scopro gli abissi dell' amore. Il tuo materno sguardo mi libera da tutti i miei timori, a piangere mi insegnare a gioire. Tu benedici i nostri giorni lieti e con noi li condividi. Tu che mi sorridesti all' alba della vita, torna di nuovo a sorridermi, Madre, ora che la sera è ormai vicina. Con te ho sofferto, Vergine Santa, ora sul tuo cuore voglio cantare e dirti in eterno: ti amo, sono tua figlia! Amen.

O Maria, mia dolce madre

O Maria, mia dolce madre, io spero grandi cose dal tuo materno, amorosissimo cuore. A te mi consacro e in te pienamente confido, in te che mi hai prevenuto con le tue grazie. Io voglio camminare sempre coperta dal tuo manto, sempre sotto i tuoi occhi, sempre sotto lo scudo della tua amorosissima protezione. O Maria, concedimi di amare Gesù con tutto il cuore come lo amasti tu. Sia lui il mio unico amore, la mia unica speranza la mia unica gioia. Amen.

O Vergine Immacolata

O Vergine Immacolata, Regina del cielo e della terra, io so di non essere degno di avvicinarmi a te. Ma poiché ti amo tanto, oso supplicarti di essere così buona da volermi dire chi sei. Desidero conoscerti sempre di più, sconfinatamente di più, e amarti in modo sempre più ardente, con un ardore senza limiti. Desidero rivelare a tutti chi sei tu, affinché un numero sempre maggiore di anime ti conosca sempre più perfettamente, ti ami sempre più ardentemente. E tu divenga così la Regina di tutti i cuori che battono e batteranno sulla terra. E ciò quanto prima, il più presto possibile. Quando, o Signora, regnerai sovrana in tutti i cuori e in ciascuno singolarmente? Venga presto, o Maria, il giorno in cui ogni uomo riconosca te come Madre e Dio come Padre e tutti finalmente si sentano fratelli. Amen.

Maria, mammina mia

O Maria, mammina mia, mammina cara! Io ti voglio più bene di tutte le creature. Sei bella, Maria, e io mi glorio di avere una mammina così splendida. Vorrei avere una voce così forte per invitare i peccatori di tutto il mondo ad amarti, o Maria. Vorrei volare per invitare le creature tutte ad amare Gesù e ad amare te, Maria. Cara mammina, bella mammina, bella Vergine Maria, benedetta Madre, tenerissima Madre, Consolatrice. Verrò sempre dietro a te, benedetta Madre, e camminerò sempre vicino a te. Amen.

Aiutaci ad accogliere Gesù

O Maria, Madre amata, dopo l'annuncio dell'Angelo, tu vai in fretta a trovare Elisabetta portando dentro dite Gesù, il Figlio di Dio, divenuto tuo figlio. Lo stesso Gesù, dopo che lo abbiamo ricevuto nella santa Comunione, è presente anche in noi in modo misterioso, ma reale e unico. Madre del Signore e Madre nostra, aiutaci ad accoglierlo con il tuo stesso amore, con il tuo raccoglimento, con la tua contemplazione, con la tua adorazione continua. Insegnaci, Vergine Santa, a tenere, nel cammino della vita, gli occhi sempre fissi su Gesù, perché illumini e riscaldi il nostro cuore con il fuoco del suo amore. Amen.

Conservami un cuore di fanciullo

Santa Maria, Madre di Dio, conservami un cuore di fanciullo, puro e trasparente come una sorgente. Ottienimi un cuore semplice che non assapori le tristezze; un cuore grande nel donarsi, tenero e compassionevole; un cuore fedele e generoso, che non dimentichi alcun bene e non conservi rancore per nessun male. Forma in me un cuore dolce e umile, che ami senza domandare nulla, felice di perdersi in un altro cuore dinanzi al tuo divin Figlio. Donami un cuore aperto e indomabile, che nessuna ingratitudine possa chiudere e nessuna indifferenza stancare. Un cuore tormentato dalla passione per la gloria di Gesù Cristo, ferito dal suo amore, la cui piaga si rimargini solo in cielo. Amen.

Non vengo a pregare


Madre di Gesù Cristo, io non vengo a pregare. Non ho nulla da offrire e nulla da domandare. Vengo, Madre, soltanto per guardarti, per guardarti e piangere di gioia, per sapere che io sono tuo figlio e che tu sei qui. Un istante solo, mentre tutto si arresta. Essere insieme con te, Maria, qui, dove sei tu. Non dir nulla e cantare, solo perché il cuore è troppo pieno. Perché tu sei bella, sei immacolata, la donna finalmente restituita alla grazia, la creatura nella sua prima felicità, nel mattino del suo originale splendore, ineffabilmente intatta. Perché sei la Madre di Gesù Cristo, che è la verità fra le tue braccia, la sola speranza e il solo frutto. Perché tu sei la donna, 1' Eden dell' antica tenerezza dimenticata; il cui sguardo va dritto al cuore e fa sgorgare le lacrime accumulate. Semplicemente perché tu esisti, Madre di Gesù Cristo, sii ringraziata.

PAGINA 1

PAGINA SUCCESSIVA 2

PAGINE 1 - 2

 

 

 

 

site statistics